TUTTE LE NOTIZIE

Mangiare pasta la sera fa ingrassare? Ecco tutta la verità…

Mangiare pasta la sera fa ingrassare? Ecco tutta la verità…

Chi non ama mangiare pasta la sera, magari al sugo, alzi la mano! Noi italiani non possiamo fare a meno di questo alimento, simbolo della nostra tradizione gastronomica e culturale.

C’è chi ama mangiare pasta la sera, anche se l’ha già assunta a pranzo, chi la mangia tutti i giorni…c’è chi crede che la pasta faccia ingrassare e la mette al bando con digiuni estremi. Sarà vero tutto questo? E a cena si può mangiare la pasta? È un dubbio che ci accompagna da tempo. Mangiare pasta ci piace e non riusciamo a rinunciarvi, soprattutto dopo una intensa giornata di lavoro o di allenamento. 

Ognuno dice la sua e spesso ci lasciamo confondere da “dicerie” e luoghi comuni. Pasta di semola e grano duro o pasta speciale? Meglio integrale o pasta all’uovo?

Questo alimento è al centro di un acceso dibattito che è destinato a continuare se ci lasciamo prendere dal panico di “ingrassare” ad ogni boccone di troppo. E allora, ci chiediamo se a cena si può mangiare pasta o facciamo male al nostro metabolismo. 

I nutrizionisti danno conferma in merito: la pasta non fa ingrassare! E dicono che il segreto è quello di combinarla in modo corretto. Cioè? Se mangiamo un bel piatto di spaghetti con le zucchine, o al pomodoro, la sera, non dobbiamo consumare anche la frutta. Questo perché sia la pasta sia la frutta sono due zuccheri e insieme potrebbero caricare eccessivamente il nostro organismo. Ecco quando la pasta fa ingrassare. Inoltre, non mangiare pasta la sera o non mangiare affatto potrebbe essere deleterio per la linea. 

Come in tutti i carboidrati, anche nella pasta abbiamo il triptofano, che è un amminoacido utile alla costituzione delle proteine, ma anche alla sintesi della serotonina. Quest’ultima è l’ormone del buonumore e del ciclo circadiano veglia-sonno. Quindi, secondo gli studi condotti dagli esperti e pubblicato da The Lancet Public Health, assumere riso, pasta ed altri carboidrati a cena piuttosto che a pranzo aumenterebbe i livelli di serotonina e farebbe migliorare la qualità del sonno

Mangiare pasta fa ingrassare?

Se mangiamo ogni sera più di 50 grammi di pasta condita è normale che non solo non digeriremo, non dormiremo, ma ingrasseremo anche. Però, i nutrizionisti ribadiscono che ciò che ci fa aumentare di peso non è tanto il quando mangiare pasta, quando l’abitudine sbagliata alla sedentarietà. 

Anzi, sembrerebbe proprio che farinacei e amidi, consumati in modo corretto, aiutino a mantenersi in forma. Quindi, chi elimina dalla propria dieta la pasta, il pane o le patate fa male. È un errore perché sottrae nutrizione al cervello e al sistema nervoso, ma anche a muscoli e cellule. I carboidrati ideali a non aumentare l’indice glicemico e quindi la salita di zuccheri nel sangue sono quelli complessi derivati dai cereali quali appunto pasta, pane e pizza (se integrali è anche meglio). Per ottenere benefici dal consumo di questi alimenti è necessario abbinarli a proteine, fibre e grassi in grado di rallentare l’assorbimento delle zucchero e di donare senso di sazietà.

Mangiare pasta la sera fa ingrassare? Ecco tutta la verità…

La sera è meglio mangiare pasta con verdure ricche di fibre come piselli, fave, zucchine, carciofi che abbassano l’indice glicemico nel sangue. E, incredibile a dirsi, meglio mangiare pasta all’uovo di quella di grano duro, in quanto contribuisce a tenere sotto controllo la glicemia.

Altro segreto per scongiurare innalzamento di zuccheri e mangiare pasta la sera senza problemi consiste nel saltarla in padella per far sì che l’amido non sia attaccato dagli enzimi della digestione e proprio per questo conviene scolare la pasta al dente. Infatti, più cuociamo la pasta e più facciamo gelificare l’amido. Personalmente adoro la pasta al dente e per questo la faccio cuocere sempre meno minuti di quelli indicati sulla confezione. E poi, diciamocelo, la pasta scotta diventa meno digeribile perché sembra una colla e gli enzimi digestivi fanno una gran fatica a disgregarla. E la pasta troppo cotta perde tutte le sue proprietà nutritive. 

Noi italiani non possiamo proprio rinunciare mangiare pasta la sera o a pranzo, come si evince anche dai dati: produciamo ogni anno 3,36 milioni di tonnellate di pasta e ne consumiamo 24 chilogrammi a testa all’anno. 

Quando mangiare i carboidrati?

Mangiare pasta tutti i giorni non fa male. Anzi, migliora l’umore, aiuta a mantenersi in forma, riduce lo stress e rappresenta un grande vantaggio per la salute. Si può addirittura dimagrire con la pasta.

Mangiare pasta la sera fa ingrassare? Ecco tutta la verità…

Porzioni di pasta: quanti grammi?

Quanti grammi di pasta mangiare per non ingrassare?Una bella pasta al pomodoro è quello che ci vuole per ritrovare il sorriso, non credete? È una ricetta semplice e veloce. Piace a tutti. Vogliamo mangiare pasta la sera o a pranzo? Ok, ma seguiamo il suggerimento degli esperti e non assumiamo più di 80 chilogrammi al giorno a persona…superare questa dose significa non mangiare sano e non volersi bene. Il troppo stroppia in tutte le cose.

La pastina fa ingrassare? Chi non adora 80 grammi di pastina con due formaggino Mio!? Però, il problema resta sempre lei: la linea perfetta. E allora ci chiediamo se è meglio mangiare solo pastina o un piatto di insalata con limone senza olio e senza pane. Assurdo! Non è la pastina in sé che fa aumentare di peso, ma la scelta del condimento.
E quindi, alla domanda i carboidrati meglio a pranzo o a cena? La risposta è: vanno bene sempre, ma ricordate di accompagnare sempre un piatto di pasta con delle vedute per garantire un giusto apporto di fibre all’ organismo, facilitando l’eliminazione di tossine.

E se voglio ingrassare? Quanta pasta o pastina devo mangiare? Bastano 80 gr di questo immancabile alimento per assicurare al nostro corpo la giusta quantità di carboidrati e nutrienti necessari alla formazione di massa da trasformare in muscoli. Mangiare fa bene all’umore. Non bisogna porsi troppi limiti a tavola!

Questa sera pasta? Non è affatto una cattiva idea…basta essere equilibrati e condirla con verdure sfiziose, legumi o formaggi magri. 

Quasi quasi uno spaghettino aglio, olio e peperoncino ci sta!

Buon appetito, senza stress…

Follow:
Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie tecnici, per le statistiche, di terze parti e di profilazione. Puoi avere i dettagli visitando l’informativa estesa sui cookie

Informativa estesa cookie
Informativa Privacy.