TUTTE LE NOTIZIE

FaceApp Challenge come invecchiare su Instagram

faceapp challenge valeria russo

Il tempo passa per tutti. Non sempre viene visto come un amico. Le stagioni passano e i nostri volti si riempiono di segni e di tracce delle emozioni, belle o brutte, che hanno attraversato e rigato il nostro viso. E poi, c’è chi non ha paura del tempo e vuole sfidarlo ed esorcizzarlo con largo anticipo. Insomma, se in questi giorni date un’occhiata ai feed di Instagram e Facebook noterete qualcosa di strano. C’è voglia di invecchiare sui social network, o meglio, c’è il desiderio di sapere che aspetto si avrà tra una ventina o trentina di anni. I primi a lanciare la moda sono stati i vip di Hollywood che hanno innescato una FaceApp Challenge su Instagram.

Una app per invecchiare

E allora non meravigliamoci se impazzano sul web le foto invecchiate di Leonardo di Caprio, JLo, e altri ancora del red carpet. Poi, ci sono i comuni mortali come me e come voi, che vivono giorno per giorno il tempo che scorre…e grazie alla velocità di diffusione delle notizie sui social network cadiamo anche noi vittime di queste Challenge.

E con FaceApp Challenge senza paura! Questa app che invecchia, FaceApp per l’appunto, è gratuita e scaricabile sul proprio smartphone sia da IOS che da Android: basta inserire una propria foto e in pochi minuti, grazie a degli algoritmi di intelligenza artificiale viene analizzato il volto della persona in foto e subito dopo viene mostrata una versione anziana dello stesso soggetto della foto.

Il filtro vecchiaia è disponibile nella versione gratuita della app per invecchiare istantaneamente, ma c’è un numero limitato di filtri, per avere più funzioni ce la versione a pagamento a 3,99 dollari al mese. Personalmente mi sono divertita benissimo con la sola versione gratuita (come avrete notato dalle foto qui).

L’App invecchiamento precoce nasce da una idea di un team di ingegneri russi di San Pietroburgo che ha utilizzato le reti neurali per modificare il volto delle persone senza alterare l’effetto realistico delle foto.

L’App che invecchia le foto è un bel modo di esorcizzare la paura della morte. E c’è chi si diverte ad invecchiare i volti dei propri amici oltre a quello proprio. La tecnologia ha talmente preso piede nelle nostre vite che ormai non c’è nemmeno più lo sfizio di contare le proprie rughe giorno per giorno, o celebrarle come un cimelio come faceva Anna Magnani.

Come invecchiare il volto su Instagram

L’App che invecchia va scaricata e installata sul proprio smartphone. Basta concedere tutti i permessi necessari al suo funzionamento e l’accesso alla fotocamera e alla galleria delle foto.

Una volta avviata FaceApp bisognerà selezionare la foto scelta o scattata al momento è selezionare la funzione età sul menu in basso. A questo punto si può scegliere se invecchiare o addirittura ringiovanire. La foto collage può essere condivisa istantaneamente su Instagram.

FaceApp Challenge sta davvero mandando in tilt gli App Store di tutti i sistemi operativi. Sono tantissimi i curiosi che vorrebbero scoprire come invecchierà il proprio viso nel corso degli anni. E non mancano i nostalgici, quelli già avanti con le rughe, che desiderano tornare indietro nel tempo. Tra gli altri filtri, oltre a quello Young, Old, ci sono quelli per cambiare sesso, colore di capelli o il filtro Hollywood per sembrare più gnocche! Insomma, questa FaceApp Challenge promette di andare avanti con successo.

Come si invecchia

Invecchiare è una certezza e non c’è modo di evitarlo. Siamo tutti programmati per morire. Il processo di invecchiamento non è altro che la morte delle cellule e la mutazione dei geni del DNA. Ci preoccupiamo di aumentare gli anni di vita, quando invece bisognerebbe pensare solo ad aumentare la durata della salute. Una volta che il DNA si è danneggiato si entra in quel processo di senescenza che comporta cambiamenti fisici e mentali in ciascun essere umano.

Voglio invecchiare bene

Gli anni passano per tutti, anche se il processo di invecchiamento è più vistoso nell’uomo che nella donna. Questo perché le donne tendono a curarsi di più. In realtà, proprio le donne sono più soggette all’invecchiamento perché tra gravidanze e menopausa attraversano una serie di cambiamenti ormonali e mutazioni genetiche che comportano un processo di senescenza maggiore.

Come invecchiano gli uomini? L’essere umano maschile negli anni tende ad avere il naso più sporgente e le orecchie più grandi e allungate, il grasso sottocutaneo aumenta e anche l’inclinazione degli occhi si modifica.

Intanto, ringraziano i chirurghi plastici che in questi giorni avranno ricevuto molte richieste di ritocchino per evitare di cedere come dimostrato dall’algoritmo della app invecchiamento.

E anche io non ho saputo resistere alla curiosità di scoprire come sarò a 80 anni…e così ho piacevolmente rivisto nei mie tratti invecchiati il dolce volto di mia nonna. Sapere che potrei arrivare ai suoi 99 anni con quello sguardo luminoso e dolce di chi ha vissuto una vita piena di emozioni non fa che riempirmi di gioia. E voi che aspettate? FaceApp può mettere paura, ma in fondo tutti prima o poi invecchiamo.

E in fondo, paura o meno del tempo che passa, basta non dimenticare le parole di Khalil Gibran Gli altri uomini vedono in te una bellezza che dileguerà più veloce dei loro anni. Ma io vedo in te una bellezza che non svanirà, e nell’autunno dei tuoi giorni quella bellezza non avrà timore di guardarsi nello specchio, e non ne riceverà offesa. Solo io amo in te ciò che non si vede.

Follow:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie tecnici, per le statistiche, di terze parti e di profilazione. Puoi avere i dettagli visitando l’informativa estesa sui cookie

Informativa estesa cookie
Informativa Privacy.