TUTTE LE NOTIZIE

Monaco di Baviera cosa vedere in 3 giorni?

Monaco di Baviera cosa vedere in 3 giorni?

A Monaco di Baviera luoghi di interesse, che vale la pena visitare almeno una volta nella propria vita,  ce ne sono tantissimi. Spesso, questa località tedesca viene confusa con la sua omonima in stato francese. Entrambe, però, hanno in comune una bella atmosfera. München non è famosa solo per l’ Oktoberfest o per la BMW. Oltre a birra a volontà e buon cibo, ci sono luoghi che vale la pena visitare. Tra ottobre e dicembre la città si colora di magiche atmosfere natalizie.  La città di Monaco di Baviera non è grandissima e la si può visitare in tre giorni. 

Come muoversi a Monaco di Baviera

La città si concentra soprattutto nel centro storico, che si può tranquillamente girare a piedi. 

E come muoversi a Monaco di Baviera, solo a piedi? In alternativa di può girare in bicicletta e godersi la meraviglia dei colori di questa città. Tra le piazze più belle c’è Marienplatz con una colonna raffigurante la Vergine Maria tutta dorata, questo obelisco è noto come Maroensäule. È la patrona della Baviera. Il monumento risale alla guerra dei Trent’anni e fu posto per ricordare la vittoria contro gli svedesi. 

Monaco di Baviera cosa vedere in 3 giorni?

Münich cosa visitare

Dopo aver ammirato la bellezza del centro storico e aver sorseggiato un calice di birra, è ora di esplorare il resto della città. Tra le tappe più suggestive ed imperdibili c’è la Frauenkirche, ossia la cattedrale cattolica della città. Non appena la si osserva, si riconosce subito lo stile gotico di fine Quattrocento.  È un edificio religioso noto per le sue torri, dalle quali si può ammirare un panorama mozzafiato, ma non aspettatevi la bellezza di altre cattedrali gotiche della Germania, vale a dire Brema e Norimberga.

Itinerario a Monaco di Baviera  

Tra le altre cose da vedere a München c’è il Virtualienmarkt, un mercato agricolo noto soprattutto per l’ottima scelta di formaggi e salumi bavaresi. La caratteristica di questo mercato non è solo la grandezza: è un punto vendita permanente, aperto tutti i giorni (eccetto la domenica). 

E se avete voglia di sognare e di rivivere esperienze e atmosfere del passato, allora dovreste cogliere l’occasione per visitare il Castello di Nymphenburg o delle Ninfee. Quest’ultimo era la residenza estiva della casa reale bavarese e si trova a pochi chilometri dalla città. Il castello è circondato da giardini e scale barocche. All’interno del castello c’è anche la stanza in cui nacque Ludwig II di Baviera. 

Monaco di Baviera cosa vedere in 3 giorni?

A proposito di verde, München è famosa anche per l’ Olimpiapark, costruito nel 1972. È un luogo molto apprezzato dai turisti che si recano qui non solo per apprezzare l’aria pulita e lo spettacolo di colori, ma anche per gustare ottimi piatti bavaresi nel ristorante girevole: un luogo pazzesco, che ha una rotazione di 360 gradi e regala agli ospiti momenti indimenticabili e instagrammabili. 

 München cosa mangiare

Quando si viaggia, la prima cosa che si vuole provare è la cucina. Se vi state chiedendo a Monaco di Baviera cosa mangiare per non restare delusi, fareste bene a prendere nota dei seguenti piatti.  Nella Bavaria uno dei simboli culinari è il Pretzel, un pane di farina di grano tenero, malto, acqua e lievito di birra, strutto. Il famoso pane dalla forma ad infinito legato trae il suo aspetto lucido grazie ad una prima immersione in bicarbonato di sodio e acqua.

Monaco di Baviera cosa vedere in 3 giorni?

Altra delizia sono i Canéderli, gnocchi fatti di pane raffermo: un piatto svuotafrigo a forma di polpetta. Di solito si condisce con crema di burro e funghi, crema di formaggio. 

È vero che i tedeschi amano mangiare solo Kartoffel, infatti, l’insalata bavarese di patate è uno dei piatti più semplici e gustosi, ma soprattutto apprezzati dai turisti. Le patate sono lessate e condite con una salsa agrodolce a base di olio, aceto e maionese, speck e spezie. 

Monaco di Baviera in treno da Milano 

Chi vive al Nord Italia non ha bisogno di prendere un aereo per arrivare in Bavaria, perché? La città di München è ben collegata su ferrovia, partendo da Milano con Trenitalia si può spendere solo 29€, in occasioni vantaggiose di arriva a pagare anche 7€. Ovviamente, i biglietti vanno fatti almeno un mese e mezzo prima per assicurarsi un viaggio a tali cifre.

Monaco di Baviera cosa vedere in 3 giorni?

Si parte alle 20.40 di sera e si arriva a Monaco di Baviera il mattino seguente alle 8, senza cambiare treno. In alternativa, sono numerosi gli autobus in partenza da Milano verso la città bavarese. Le alternative ci sono e si adeguano alle esigenze del singolo viaggiatore. Se volessimo sintetizzare l’esperienza di viaggio a München, potremmo dire solo una parola: a misura si tutti. 

E buon viaggio!

Follow:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie tecnici, per le statistiche, di terze parti e di profilazione. Puoi avere i dettagli visitando l’informativa estesa sui cookie

Informativa estesa cookie
Informativa Privacy.