Curiosità

Festa del libro in tutto il globo tra librerie mozzafiato

Questo slideshow richiede JavaScript.

In America si celebra la Settimana Nazionale del Libro, in Italia si avvicina il 23 Aprile, Giornata Nazionale del Libro promossa dalla comunità social #IoLeggoPerchè.

NEW YORK- Leggere che passione! Se c’è un punto di accordo tra tutti gli uomini del pianeta, allora è proprio l’amore per i libri e la fame di cultura. Da sempre gli esseri umani hanno cercato di immortalare emozioni e storie tra le pagine bianche di testi antichi e moderni, servendosi del potere delle parole. Oggi, più di ieri, vi è una grande riscoperta della lettura e dei benefici che un bel romanzo porta con sé. In America, in occasione della settimana nazionale del libro sono state diffuse sul sito della CNN le foto delle librerie più belle del Paese: Praga, Alessandria, Brasile, Portogallo, Svizzera, Austria e Inghilterra detengono il primato.

Leggere un libro arricchisce l’anima

Anche la scienza, negli ultimi anni, si è data da fare per evidenziare i benefici che apporta la lettura, cercando di invogliare tutti a leggere, soprattutto le nuove generazioni di ragazzi, sempre più social network dipendenti e meno amanti del vecchio e caro libro. Leggere fa bene al cervello secondo un’equipe di ricercatori americani dell’Università di Stanford: il flusso di sangue al cervello aumenta, poiché leggere un libro comporterebbe la coordinazione di funzioni cognitive complesse e multiple”. In poche parole, si invecchia più lentamente e si alleggerisce lo stress.

La festa del libro in Italia

Glia Italiani, popolo di sognatori e di lettori accaniti, fucina di letteratura e di grandi romanzi, hanno deciso di festeggiare degnamente questa grande passione per i libri in un evento che si preannuncia “virale”. I preparativi si muovono via social network tramite la community #ioleggoperchè, che ha indetto un “passalibro” contest con condivisioni di citazioni preferite, selfie mentre si è immersi nella lettura o con i librai del cuore. Ogni lettore diventa messaggero e ha una serie di missioni da portare a termine entro il 23 Aprile 2015, giornata in cui ci sarà il più grande bookcrossing di tutti i tempi. Ogni messaggero porta con sé 5 copie di due libri,donati da #ioleggoperchè, e dovrà donare i doppioni ad altri messaggeri durante il grande incontro imminente. Per saperne di più potete andare su www.ioleggoperche.it

E ricordate: un libro è per sempre!

Share:

Rispondi