Allarme nubifragio:  paura e allagamenti a Torino

Giulia Russo
no comments

TORINO- Sembrava che il caldo di questi giorni non ci desse tregua, e invece nel bel mezzo della notte scorsa la bella e superba Torino è stata colpita da un violento nubifragio.

Torino messa KO da un temporale 

Molti alberi si sono spezzati a causa della furia del vento, accompagnato da una incessante pioggia. Il fenomeno è durato abbastanza da arrecare svariati danni a strade ed edifici. Per fortuna nessun ferito, ma molta paura.

Immagini di YouReporter


I vigili del fuoco non hanno avuto un momento di sosta, sono intervenuti a fronte di tanti urgenti interventi, soprattutto per il recupero di un albero smembrato nella zona corso Peschiera e angolo Corso Ferrucci. Altri interventi in: Corso Vittorio angolo via Borsellino, corso Palestro angolo via Garibaldi, lungo Dora Firenze, dove robusti rami caduti da un albero hanno danneggiato un balcone.

Immagini dal web


A questi vanno aggiunti poi numerosi danni alla linea aerea dei tram in corso XI febbraio, causandone l’interruzione del servizio.

C’è da riportare alla normalità la strada Bertolla 109, dove un albero è caduto sui fili della luce, in Corso Regina Margherita altri rami di alberi e un albero sradicato dalla furia del vento, davanti alla scuola di via Mongreno. A Pian Gambino verso Superga altri due alberi abbattuti. In Corso Moncalieri un albero ha invaso la carreggiata proprio davanti alla chiesa della Gran Madre.

Sono in corso di verifica altri danni in corso San Maurizio, Via Boston, piazza Omero sempre a causa degli alberi caduti, mentre a via Cavalli danneggiate tre auto in sosta, al Corso Stati Uniti danni al liquidambar. Dappertutto una serie di crolli che devono essere ridimensionati al più presto possibile.

Il clima sta cambiando ed è ora che si cambi anche la metodologia di prevenzione e ripristino dei danni causati dalle forze della natura.

 

Categories:

About Giulia Russo

Super Mamma, giornalista e scrittrice. Ha tante passioni, ma l'amore per la recitazione vince su tutte. Ha collaborato con testate locali come La Riviera, Libero, Lo Strillo, Il Giornale di Napoli- Il Roma, Politica Meridionalista. Opinionista satirica su Canale 50 di Pisa (L'Impallato e Panni Sporchi). Ha scritto due libri "Napoli Antica e Napoli Polemica"; "Vincenzo Dattilo, il più napoletano dei napoletani" editi da Firenze Libri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares