Da non perdere

Vibrazioni, arte e solidarietà per il Nepal nell’Orto Botanico

Vibrazioni-Orto Botanico

NAPOLI- L’arte può farsi strumento di solidarietà? La risposta è “VIBRAZIONI”, prima tappa di una serie di eventi di beneficenza con i quali i napoletani faranno sentire la propria voce e sensibilità verso i bisogni dei più piccoli, donando sorrisi, speranze e una carica di energia. Un modo per aiutare e non dimenticare il terribile terremoto che ha devastato il Nepal e i numerosi sopravvissuti, soprattutto i bambini, privati di case, cibo e di quella sicurezza e protezione necessarie per andare avanti. Una rassegna d’arte contemporanea che sposa il progetto  HEART TO HEART – SUD FOR NEPAL – UNITI PER L’UNICEF.

Vibrazioni, una rassegna che abbraccia i bambini del Nepal



Barilla Image Banner 300 x 250

La raccolta fondi si svolgerà in una tre giorni (Prima tappa 25/26/27 settembre 2015) di arte, cultura e tanto verde, quello del Real Orto Botanico in via Foria. Promotrice dell’evento è Margherita Dini Ciacci, presidente UNICEF Campania ed è patrocinato dalla Regione Campania, dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli e dall’Università Federico II di Napoli. La Ciacci ha spiegato:  “L’emergenza terremoto continua sono circa due milioni i bambini che hanno, a distanza di mesi, ancora bisogno di tutto: rifugi, acqua potabile, scuole, cibo, medicine- ed ha aggiunto- L’evento, nato per costruire una speranza di futuro per tante giovani vite, è promosso da Antonella Notturno Sachjot Kaur, avvocato civilista, pittrice ed esperta in suonoterapia vibrazionale e dalla sociologa e scrittrice Annapatrizia Settembre, entrambe note per le molteplici attività a favore delle relazioni di aiuto e sostegno alla persona, ed in collaborazione con il Centro Culturale Arianna, presieduto dalla prof.ssa Immacolata Maddaloni, già promotore di importanti eventi a sostegno di una cultura di pace, rispetto dei diritti umani e solidarietà tra i popoli attraverso il linguaggio universale dell’arte”.

Nuove tappe e vibrazioni per sensibilizzare e donare al Nepal

Vibrazioni è solo la prima tappa di un progetto itinerante e continuativo, volto a coinvolgere artisti, scrittori, giornalisti, associazioni e quanti desiderano ricostruire la normalità per i bambini nepalesi. Madrina d’eccezione per l’apertura della rassegna l’attrice Luisa Amatucci (Silvia in un Posto al Sole), presenziando all’asta di beneficenza domenica 27 settembre alle ore 12; e sempre dalla Tv un altro grande nome, Mario Porfido, Ambasciatore UNICEF. Per partecipare è necessario prenotarsi al numero 3383187875.

 

ECCO IL PROGRAMMA:

– Venerdì 25 Settembre

Inaugurazione: Ore 18,00 Salone del dipartimento della Facoltà di Biologia dell’Università di Napoli, Federico II. Modera: Antonella Notturno Sachjot Kaur, promotrice e coordinatrice del progetto HEART TO HEART Interverranno: Margherita Dini Ciacci, Presidente UNICEF Campania, Nino Daniele, Assessore alla cultura del Comune di Napoli, Paolo Caputo, Direttore Real Orto Botanico dell’Università degli Studi di Napoli Federico II Immacolata Maddaloni, Presidente Centro Culturale Arianna, Annapatrizia Settembre, scrittrice e promotrice del progetto HEART TO HEART. Armando Jossa, Critico d’arte, padre della “Paraideolia”. In contemporanea nella Serra Monumentale è allestita la Mostra “Amori Botanici”: Le inconsapevoli relazioni vitali tra piante e uomo, presentata ed illustrata da Rosa Muoio, coordinatore tecnico Real Orto Botanico dell’Università degli Studi di Napoli. Segue: Visita Guidata dell’Orto Botanico e “Prelibatezze” dello chef Mimmo Alba.

– Sabato 26 Settembre

Ore 10,30 Serra Monumentale Laboratorio di pittura creativa ed interiorizzata aperto ad adulti e bambini: “Quando l’arte insegna ad essere gioiosi e spontanei. Una grande opportunità per esprimere la tua individualità” a cura di Salvatore Boccardi (Prenotazione obbligatoria al 3383187875 o 3381938387)

Ore 12,00 Salone del dipartimento della Facoltà di Biologia dell’Università di Napoli, Federico II. Incontro con la scrittrice Annapatrizia Settembre e l’attrice Rosaria de Cicco sul tema: “Simbiosi/osmosi arte e personaggio. Caterina e l’albero della vita.”

Ore 18,00 “LEGAMI” Da un progetto di Enzo Correale e Michela Ricciardi con coreografie originali di Michela Ricciardi. Danzano: Gennaro Sorbino, Fabrizia Buono,Marika Mancini, Marika Costanzo, Arianna Gargano, Lucrezia Gargano, Lara Troise, Morena Ferrara. A seguire: LA MUSICA DELLE SFERE Suoni di gong e campane tibetane a cura di Antonella Notturno Sachjot Kaur. (prenotazione obbligatoria al 3383187875)

-Domenica 27 Settembre

ore 11,00 Salone del dipartimento della Facoltà di Biologia dell’Università di Napoli, Federico II. Incontro con l’autore Oscar Nicodemo: “Maledetto Modigliani, Maudit Modì”

Ore 12,00 ASTA DI BENEFICENZA Banditore d’asta l’attore Mario Porfido, Ambasciatore UNICEF. Madrina dell’evento l’attrice Luisa Amatucci. Ospite d’onore Annamaria Palmieri, Assessore all’istruzione del Comune di Napoli.

Ore 17,30 Finissage della rassegna Espongono i seguenti artisti: Immacolata Maddaloni, Bruno Di Nola, Enzo Marino, Francesca Licari, Giovanni Boccia, Giovanni Balzano, Oscar Nicodemo, Gabriella Lusignani, Maria Luisa Misa Brignola, Guido Della Giovanna,Luciana Ruoppolo, Sachjot KaurNotturno Antonella, Rea Silvia, Pasquale Lamitella, Giovanni Di Mauro, Francesco Sellone, Stefania Chiaravalle, Anna Grisabella Nuzzo, Vincenzo Piatto, Ludovica Perna, Dante Manchisi, Salvatore Esposito,Aurora Baiano, Donato Ruggiero, Tommaso Arcella, Salvatore Boccardi, Stefania Onidi, Rita Mantuano, Antonella Botticelli Anna Sepe, Maddalena Parmentola, Stelvio Gambardella, Raffaella Russo.

 

Share:

Rispondi