Raccolta differenziata, finalmente uno sportello a Maddaloni

Giulia Russo
no comments

Non si ammette più ignoranza nella distribuzione della spazzatura, specialmente dopo mesi di informazioni mediatiche volte ad educare i cittadini poco civili a capire bene la catalogazione dei rifiuti da buttare.

Si può affermare ora che anche nei piccoli centri del casertano, come Maddaloni, funziona un eco sportello per la distribuzione dei kit per la raccolta differenziata, ovvero un vademecum comportamentale per i cittadini ancora in stato d’incertezza su dove abbandonare i rifiuti e in quali giorni.

Raccolta differenziata sempre più consapevole in Campania

Dal 4 settembre scorso lo sportello è attivo dalle 8 alle 12 in piazza Vittoria, 14. Ha dato un grossa mano la Buttol Srl,che ha provveduto a fare una propaganda a vasto raggio tra i cittadini di Maddaloni, fornendo consigli utili alle persone più anziane, che erano abituate a buttare tutto in un solo contenitore.

I cassonetti dell’immondizia qualche mese fa erano stracolmi di oggetti vari, nessuno li rimuoveva, così era facile sentire un odore nauseabondo, favorendo la sgradita visita di topi.

“I risultati sono sotto gli occhi di tutti – spiega l’azienda – Si è passati dal 26% al quasi 50% delle ultime settimane durante la nostra gestione, nonostante i tanti sversamenti illegali in alcune zone del territorio. Proprio nell’ultimo week end sono stati rimossi cumuli di spazzatura abbandonata lungo le strade cittadine”.

 

Strade più pulite a Maddaloni con la raccolta differenziata
 

Piccola vittoria, che darà ancora più soddisfazioni quando tutti i cittadini saranno consapevoli su come dividere le cose da buttare secondo un calendario settimanale. Si dovrà faticare ancora, poi con un po’ di pazienza i cittadini si accorgeranno da soli che la spazzatura è indice di malattie virali endemiche e che va buttata via da casa secondo regole precise, senza accumuli, ma riposta in particolari sacchetti chiusi con cura.

Chi trasgredisce le regole imposte dal kit per la raccolta differenziata va incontro a multe salatissime, perché mentre un tempo era difficile risalire al colpevole di rifiuti, ora con sistemi di telecamere di controllo e ispezioni condominiali è possibile risalire agli autori di trasgressioni dei rifiuti urbani.

Nei giorni scorsi l’azienda ha provveduto alla pulizia delle caditoie, in vista delle prime piogge. Il maltempo infatti non ha causato particolari problemi alla viabilità cittadina, come si evince anche da articoli di stampa. Infine è stata ultimata una pulizia straordinaria delle scuole, in  corrispondenza dall’inizio del nuovo anno scolastico.

Categories:

About Giulia Russo

Super Mamma, giornalista e scrittrice. Ha tante passioni, ma l'amore per la recitazione vince su tutte. Ha collaborato con testate locali come La Riviera, Libero, Lo Strillo, Il Giornale di Napoli- Il Roma, Politica Meridionalista. Opinionista satirica su Canale 50 di Pisa (L'Impallato e Panni Sporchi). Ha scritto due libri "Napoli Antica e Napoli Polemica"; "Vincenzo Dattilo, il più napoletano dei napoletani" editi da Firenze Libri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie tecnici, per le statistiche, di terze parti e di profilazione. Puoi avere i dettagli visitando l'informativa estesa sui cookie<br>
<a href="https://www.lecodellaverita.it/cookie-policy/">Informativa estesa cookie</a>
<a href="https://www.lecodellaverita.it/informativa-privacy/">Informativa Privacy</a>.