Fatti e misfatti

Mitomane si aggira, vestito da Star Wars, in una scuola elementare

George-Cross-StarWars-lynn

Sempre più mitomani si aggirano indisturbati per le strade degli Usa. L’episodio più sconcertante è avvenuto in una scuola elementare: un uomo vestito da Star Wars è stato avvistato nel cortile dell’istituto con una pistola puntata verso le classi degli studenti.

LYNN, Massachusetts – Voleva solo divertirsi un po’ il 40enne, coperto da una uniforme bianca di plastica alla maniera di Star Wars, bloccato dagli agenti del 911, allertati dal preside della scuola elementare di Lynn. Invece, per gli alunni della Brickett School sono stati momenti di panico. Erano le ore 13.30 di mercoledì scorso e gli scolari erano tutti pronti a terminare le lezioni, quando sono stati raggiunti da un avviso emanato dal preside: “nessuno lasci l’edificio fino al mio prossimo ordine”. Il preside aveva avvistato l’uomo, armato di una pistola giocattolo, mentre si aggirava a pochi metri dalle aule dei bambini. Una volta sopraggiunti gli agenti della polizia, che hanno prontamente arrestato il mitomane, l’uomo è stato identificato: il suo nome è George Cross, un 40enne con la passione per Star Wars.

Vestito da Star Wars, ma dietro le sbarre

Cross è stato arrestato con l’accusa di disturbo della tranquillità e di minacce a minori, anche se gli agenti sono certi che l’uomo, con evidenti problemi mentali, non avesse intenzioni di far del male ai bambini. Quest’ultimi sono stati messi in sicurezza e hanno potuto raggiungere le loro famiglie solo dopo l’arresto di Cross. Per l’uomo, rilasciato poco dopo su cauzione, è scattato il divieto, imposto dal procuratore distrettuale, a tenersi lontano dalla scuola Brickett.



Share:

Rispondi