Napoli, sarà sfornata la pizza più lunga del mondo?

DOMANI GIOVEDÌ 12 MAGGIO ALLE ORE 11.00 a Napoli – Piazza Vittoria all’altezza della Colonna Spezzata – sarà presentato uno dei 5 forni  con i quali si tenterà dei superare il record della pizza più lunga del mondo durante l’evento L’Unione fa la pizza…più lunga del mondo.

Una delle particolarità del forno, rigorosamente a legna, è rappresentata da una motorizzazione elettrica che consentirà il movimento lungo via Caracciolo per la cottura delle pizze sul percorso di 2 chilometri che si snoda dal Consolato americano al Castel dell’Ovo. Un’opera d’ingegneria appositamente creata per l’evento in collaborazione con l’azienda Forni Magliano

Illustrerà il prototipo Claudio Sebillo, organizzatore “L’Unione fa la pizza…” alla presenza  di Enrico Panini, l’assessore alle Attività produttive del Comune di Napoli, che a settembre dello scorso anno, durante il Pizza Village, lanciò la sfida ai detentori del titolo che avevano realizzato una pizza di 1500 metri all’Expo di Milano.

L’evento L’Unione fa la pizza…più lunga del mondo organizzato da Napoli Pizza Village in collaborazione con l’Associazione Pizzaiuoli Napoletani ed il sostegno di Molino Caputo e Ferrarelle, si svolgerà domenica 15 maggio in via Caracciolo, dalle ore 9.00 alle ore 20.00.

C.S.
Valeria Russo giornalista e blogger

Giornalista Pubblicista…“curiosa al punto giusto”. Amante dei viaggi e della cucina. Come reporter ha esordito sul quotidiano Il Roma nel novembre del 2007. Ha collaborato con testate on line come: NapoliVillage.it, Julie News, NapoliToday.it, il Mattino, HuffPost, Blasting News. E’ sempre “on the road” a caccia di verità!

Follow:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La news del mese

Featured
In viaggio nel tempo al Museo di Pietrarsa

In viaggio nel tempo al Museo di Pietrarsa

Cosa fare nel weekend a Napoli? A chi non piace viaggiare e scoprire posti nuovi… Immaginate di fare un viaggio nel tempo attraverso le rotaie di un’antica ferrovia, in un luogo leggendario dopo l’eruzione del…

Continua a leggere

Questo sito utilizza i cookie tecnici, per le statistiche, di terze parti e di profilazione. Puoi avere i dettagli visitando l’informativa estesa sui cookie

Informativa estesa cookie
Informativa Privacy.