Da non perdere

Napoli, Comunità di Sant’Egidio: marcia della pace

marcia della pace

La Comunità di Sant’Egidio-Pace in tutte le terre nel giubileo della misericordia in occasione della Giornata Mondiale della Pace organizza “Vinci l’indifferenza e conquista la pace”, il 1 gennaio 2016 alle 17,00 piazza del Gesù.

NAPOLI-L’inizio della manifestazione prevede una parte musicale con l’esibizione di Monica Sarnelli, ma anche del coro Gospel “LWGP”, di un  balletto peruviano e i canti dei Giovani per la Pace. Sono previsti interventi e testimonianze dell’imam di San Marcellino Nasser Hidouri, e di un profugo proveniente dal Gambia.

Alle 18, 15 prenderà il via la marcia che sarà aperta dai bambini.  Verranno portati dei cartelli con la scritta dei Paesi che sono tuttora in guerra. Alla marcia si unirà il cardinale Sepe in piazza San Gaetano, e al termine della fiaccolata, che attraverserà il centro storico, l’Arcivescovo presiederà  la Santa Messa, in Cattedrale, alle 19,00.

La marcia della pace per un anno di solidarietà



300x250 Cofanetti Regalo SpagoBox

Ci uniamo così alle parole di Papa Francesco: ” Ci sono molteplici ragioni per credere nella capacità dell’umanità di agire insieme in solidarietà, nel riconoscimento della propria interconnessione e interdipendenza, avendo a cuore i membri più fragili e la salvaguardia del bene comune. Questo atteggiamento di corresponsabilità solidale è alla radice della vocazione fondamentale alla fratellanza e alla vita comune”, nella convinzione che ripartire da rapporti fraterni e solidali è una della grandi vie per umanizzare le società contemporanee, per la realizzazione del bene comune e l’affermazione della pace a Napoli e nel mondo.

A Napoli la marcia è stata organizzata dalla Comunità di Sant’Egidio in collaborazione con l’Arcidiocesi, con i Movimenti ecclesiali. Hanno collaborato CISL, UIL e MCL.

C.S.



Barcellona Image Banner 160x 600

Share:

1 comment

Rispondi