Curiosità

Mercurio incontra il Sole, la Terra sta a guardare

mercurio

Incontrarsi nell’etere, uno spettacolo senza pari. E’ forse possibile? Certamente. Noi umani restiamo solo incantati spettatori di questo straordinario evento: Mercurio, Sole e Terra si sono dati appuntamento (come ogni secolo d’altronde) per oggi. Il meeting celeste ci sarà alle 13, ora italiana, e durerà 7 ore. Il minuscolo pianeta Mercurio, mitico messaggero degli dei, attraverserà il disco solare e lo saluterà solo alle ore 20.42 di questa sera. Una giornata speciale per appassionati di stelle e pianeti, grande trepidazione per astronomi ed astrofisici. Occhi puntati all’insù in tutti i maggiori osservatori italiani. Un evento imperdibile, altrimenti toccherà aspettare il 2019, quando ci sarà un nuovo incontro tra i pianeti. Cosa comporterà questo movimento celeste per i nostri bioritmi?

Mercurio influenzerà la psiche dei terrestri?



300x250 Voli 2015

Se è vero che i pianeti ed i loro movimenti influenzano tutti gli esseri viventi, oggi allora ci sarà da aspettarsi qualche strano comportamento: euforia, insonnia, nervosismo? Gli scettici additano queste considerazioni come pure fandonie e superstiziose credenze, eppure grandi studiosi del passato, come i greci Talete, Pitagora, Anassimene e i latini come Manilio, Virgilio per anni hanno studiato i fenomeni celesti e le loro influenze sull’habitat terrestre ed i suoi abitanti.

Non guardare Mercurio e Sole a occhio nudo

Impossibile seguire questo meeting celeste ad occhi nudi! Anzi, meglio non guardare il Sole direttamente o con gli occhiali da sole. E’ necessario disporre di appositi strumenti di osservazione per evitare di veder compromessa la vista in modo permanente per un guizzo di curiosità. Se proprio non si riesce a resistere si può partecipare ad una delle numerose iniziative proposte dall’Istituto  Nazionale di Astrofisica su tutto il territorio italiano: per seguire il transito di Mercurio si può andare presso la sede di Asiago dell’Inaf-Osservatorio Astronomico di Padova, Inaf di Bologna, Inaf-Osservatorio Astrofisico di Catania, Osservatori Inaf di Napoli, Merate, Palermo, Roma e Teramo. Tutti pronti a sbirciare i fatti planetari? Buona visione!



Bingo bonus Image Banner 250 x 250

Share:

Rispondi