TUTTE LE NOTIZIE

4 Cose che non possono mancare sul tuo sito

4 Cose che non possono mancare sul tuo sito

Oggi, ospitiamo sul blog Stefania, web designer e social media manager. Per farla semplice, lei si occupa della realizzazione di siti web e della gestione dei social per freelance e piccole attività. 
Online è conosciuta come Insidetheweb (clicca qui per il suo sito): il suo obiettivo è quello di creare per ognuno uno strumento che possa aiutare a realizzare i sogni di tutti!

Nel 2020 il sito web ha un’importanza davvero rilevante. Molte persone, in realtà, non sono di questo parere, ma pensano che avere un account su un social sia sufficiente per farsi conoscere online. Il sito web in realtà è uno spazio che ti aiuta a dimostrare la tua professionalità. 

Come avrai sentito dire ormai tante volte, sui social siamo solo ospiti. Il nostro è un piccolissimo spazio in affitto in cui non possiamo decidere quasi nulla: se il blu di Facebook non ci piace, dobbiamo tenercelo; se su Instagram vogliamo mettere la nostra foto profilo quadrata, non possiamo farlo. Sul tuo sito web, invece, puoi decidere di inserire i contenuti con qualsiasi layout grafico in modo da poter esprimere al meglio la tua personalità.

Ovviamente, le limitazioni nell’uso esclusivo dei social non sono solo di carattere estetico. Hai presente il panico che ti assale quando c’è un Instagram/Facebook down? Oppure la frustrazione di aver creato il post perfetto che hai visto sparire senza preavviso e senza poter fare nulla perché Mark Zuckemberg ha deciso così? Ecco queste situazioni possono essere molto attenuate, se la parte principale del tuo lavoro è conservata sul sito web.

Avere presenza online, perché?

Non fraintendermi, però! I social sono strumenti meravigliosi, dove si può crescere, trovare ispirazione e soprattutto socializzare. Ma per avere una solida presenza online è bene far coesistere queste due realtà: social e sito web.

Se hai già un sito tuo potrai sicuramente capire il significato più profondo di ciò di cui sto parlando!

Anche il sito internet, però, per essere uno strumento efficace di lavoro e di comunicazione, deve rispettare delle caratteristiche ben precise. Per questo oggi ho deciso di parlarti delle 4 cose che non possono mancare sul tuo sito web. Queste attenzioni ti permetteranno di fare del tuo sito uno strumento che ti avvicini ancora di più verso i tuoi obiettivi professionali. Inoltre, potrai rendere il tuo spazio maggiormente confortevole per chi lo visita.

Ecco allora l’elenco delle 4 cose che ho selezionato per te che non possono mancare sul tuo sito web:

1Cookie e Privacy policy. Iniziamo dalle cose noiose, ma fondamentali. Il 25 Maggio 2018 è entrato in vigore l’ormai famoso quanto odiato GDPR. Tra i tanti argomenti trattati, questo regolamento tutela anche la privacy delle persone che visitano il tuo sito web. Non avendo competenze legali, mi limiterò ad informarti che avere sia la cookie policy che la privacy policy sul sito è obbligatorio e passibili di salatissime multe! La stessa cosa vale per la partita iva. Sia che tu venda servizi o prodotti sul sito oppure che tu dia la possibilità di acquistare direttamente online o tramite altri mezzi, la partita iva deve essere presente in tutte le pagine del tuo sito. In più, la sua presenza fornisce immediatamente l’idea di professionalità, differenziandoti da subito dai famigerati cugggini!

2. Responsive. Questa è una di quelle cose che nel 2020 probabilmente dovrebbe essere scontata, ma che in realtà non lo è quasi mai. Questa è la caratteristica che permette al tuo sito web di essere perfettamente visibile anche dai dispositivi mobili. Avere il sito responsive ha un’importanza fondamentale. Da una parte, infatti, Google considera questa caratteristica tra le più importanti. Questo vuol dire che presentare a Google il tuo sito come responsive ti metterà fin da subito in buona luce e col tempo Google ti premierà.

Dall’altro lato, avere un sito internet responsive è un segno di rispetto e cura verso le persone che lo visitano. Ti è mai capitato di navigare dal tuo telefono e aprire un sito in cui i testi sono infinitamente mignon, i bottoni praticamente invisibili e devi zoomare varie volte prima di poterci capire qualcosa? Non trovi sia molto fastidioso? Avere, invece, un sito ben visibile da mobile ti presenta come un professionista al passo con i tempi e che presta attenzione al proprio cliente. Questo vuol dire che la persona starà più volentieri sul tuo sito, leggendo o guardando tutto ciò che proponi e si sentirà anche a proprio agio nel tornare. Grazie a questo, quindi, potrai avere clienti sempre più fidelizzati e felici di poter vedere le novità sul tuo sito.

3. Immagini. Adesso starai pensando che non c’è bisogno che te lo dica io di inserire le immagini sul tuo sito web. Spero anch’io che sia così! Ciò di cui voglio parlarti, però, è dell’importanza della qualità delle fotografie. Come saprai “un’immagine dice più di mille parole”. Non è solo una frase fatta, ma rappresenta la realtà. Le fotografie sono proprio il primo strumento che fanno catturare l’attenzione delle persone. Per questo è molto importante, non solo che ci siano, ma soprattutto che abbiano un’alta qualità. 

Come fare foto spettacolari?

Come saperlo? La risposta è molto semplice: devono essere foto belle! Ecco per te un paio di consigli semplici che ti aiuteranno ad avere delle belle fotografie da subito: scatta le tue fotografie facendo attenzione che il soggetto sia ben esposto alla luce naturale, magari vicino ad una finestra; evita di fare foto troppo buie o con forti ombre; una volta caricate sul tuo sito controlla che siano ben visibili, senza pixel: in questo caso vuol dire che la dimensione della foto non è corretta. 

4. Form. Questo è l’elemento che unisce te e il tuo potenziale cliente. Nella pagina contatti non deve mai mancare, ma potrebbe essere efficace anche inserirlo in altre parte del tuo sito web. È importante che il form sia breve, quindi chiedi solamente le informazioni necessarie. Ricorda che anche in questo caso deve essere presente la spunta per l’accettazione della privacy.

Follow:
Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie tecnici, per le statistiche, di terze parti e di profilazione. Puoi avere i dettagli visitando l’informativa estesa sui cookie

Informativa estesa cookie
Informativa Privacy.