Triskell, cosa leggere? Testa a testa: un romanzo ad alta tensione

Valeria Russo
no comments

Quanto siete amanti dei libri? Tantissimo vero? Come vi capisco! Anche io non faccio passare troppo tempo senza leggere un bel libro. Mi capita di mettere sempre un nuovo romanzo in borsa e di aprirlo dove mi capita per leggere una nuova pagina e lasciarmi trasportare dalla fantasia. E dopo tanti romanzi d’amore, mi sono data al genere romanzo thriller, soprattutto dopo aver letto il prologo del nuovo thriller psicologico di Linda Ladd Testa a testa, pubblicato da Triskell nella collana #triskelredrum. Il bello della #ioleggotriskell Edizioni è che distribuisce I testi direttamente online sugli store Triskell, Amazon, Kobo, Google. Lo so, è ancora più bello sentire l’odore di un libro, sfogliarne le pagine e lasciarvi un segnalibro all’interno…Ecco perché la #triskelledizioni ha anche pensato ad una produzione cartacea in Print on Demand.

Libri serial killer collana avvincente di Triskell

E allora eccomi qui a leggere questo thriller avvincente ambientato nel Missouri, precisamente nel lago degli Ozark. La protagonista è una donna bella tosta, una detective, Claire Morgan, che si trasferisce da Los Angeles in cerca di tranquillità ed invece… accade l’impensabile. Una star di Hollywood viene assassinata in un resort…rompendo la serenità estiva di questa piccola località: “Sylvie Border era seduta su una sedia conficcata nel fondale fangoso. Era completamente nuda e la sua pelle luccicava pallida, quasi argentea, sott’acqua. Non riuscivo a vedere la sua faccia, ma i capelli lunghi fluttuavano su e giù, mossi dalle correnti. L’assassino non aveva solo immerso la vittima e la sedia, aveva anche provveduto a inabissare un tavolo e delle posate, apparecchiando per tre persone, come se Sylvie stesse aspettando ospiti sul fondo del lago”.

Ed ecco che le indagini si fanno avvincenti e la protagonista cadrà a sua volta vittima della mente del killer e della propria, lasciandosi prendere totalmente dal misterioso dottor Black…ok, mi fermo qui perché altrimenti non c’è sfizio! I personaggi sono ben descritti,così come le scene: la dovizia di particolari, le emozioni ben delineate lasciano al lettore la possibilità di sentirsi pienamente coinvolto nelle vicende.

Quello che vi posso anticipare è che si tratta di un romanzo avvincente, da palpitazioni e ad ogni pagina la curiosità cresce sempre di più! In poche parole una lettura ad alta tensione…come lo ha definito anche Beverly Barton, autrice di Do not Cry.

È un testo fruibile anche presso le librerie, basta chiederlo.

E se volete leggerne un estratto potete scaricarlo direttamente CLICCA QUI

 

*ad sponsorizzato

 

 

Categories:

About Valeria Russo

Giornalista Pubblicista...“curiosa al punto giusto”. Amante dei viaggi e della cucina. Come reporter ha esordito sul quotidiano Il Roma nel novembre del 2007. Ha collaborato con testate on line come: NapoliVillage.it, Julie News, NapoliToday.it, il Mattino, HuffPost, Blasting News. E' sempre “on the road” a caccia di verità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie tecnici, per le statistiche, di terze parti e di profilazione. Puoi avere i dettagli visitando l'informativa estesa sui cookie<br>
<a href="https://www.lecodellaverita.it/cookie-policy/">Informativa estesa cookie</a>
<a href="https://www.lecodellaverita.it/informativa-privacy/">Informativa Privacy</a>.