Fatti e misfatti

Social Housing, Torino rilancia le abitazioni a basso costo

promo urban social housing torino

TORINO- Per la quinta volta negli ultimi cinque anni Torino sarà la capitale italiana del social housing. Domani e venerdì al Museo Ettore Fico si svolgerà la quinta edizione di Urbanpromo social housing, la manifestazione organizzata dall’Istituto Nazionale di Urbanistica e da Urbit e interamente dedicata all’analisi del panorama nazionale delle esperienze e delle proposte per l’abitazione a basso costo e in affitto a canone moderato.

Il social housing, una possibilità per tutti



Generici Image Banner 250 x 250

Una scelta non casuale, quella del capoluogo piemontese, che si è affermato e confermato negli anni come laboratorio d’avanguardia dei progetti di social housing che sono diventati riferimenti a livello nazionale. Nell’edizione di quest’anno tra i progetti e le analisi sotto la lente d’ingrandimento degli esperti – rappresentanti di enti e organizzazioni che costituiscono una selezione dei principali attori italiani attivi nell’ambito dell’housing sociale, tra cui l’Anci e la Cassa depositi e prestiti – ci saranno importanti esperienze locali: domani, 15 ottobre,  in due convegni si discuterà degli interventi nel quartiere di Falchera e delle realizzazioni del Fondo Abitare sostenibile Piemonte (in particolare le opere di via Milano a Torino e di viale Masera ad Alba), mentre venerdì ci sarà un focus con gli aggiornamenti e lo stato dell’arte del progetto dell’ex Manifattura Tabacchi, nel corso del quale interverranno l’assessore all’Urbanistica Stefano Lo Russo (presente anche il giorno precedente nell’incontro su Falchera) e il responsabile della Direzione Strategie Immobiliari dell’Agenzia del Demanio Stefano Mantella. Seguirà una relazione del viceministro alle Infrastrutture Riccardo Nencini.

 

Il programma dettagliato di Urbanpromo social housing è disponibile qui:

http://urbanpromo.it/2015/ sede-evento/torino/#

C.S
Share:

Rispondi