TUTTE LE NOTIZIE

Prova costume come dimagrire per superarla con lode

prova costume

È arrivata, puntuale come ogni anno. Di cosa sto parlando? Della prova costume, ovviamente. Non tutte siamo davvero pronte. C’è chi ha accumulato un chiletto di troppo, chi ha perso tono ed elasticità. Ed ora? Ci vuole solo un miracolo! Siamo pentite, vero? Abbiamo avuto un anno intero per allenarci e metterci a dieta, ma non abbiamo mantenuto fede alle promesse e ai buoni propositi fatti a Capodanno.

Come rimediare e quando inizia la prova costume? Sicuramente muoversi di più e in modo costante per almeno due settimane potrà restituire una certa elasticità ai muscoli addormentati dalla vita sedentaria e dalla pigrizia, ma per dimagrire possiamo affidarci solo ad una dieta sana, senza digiuni inutili e nocivi per il nostro benessere. Anche perché in questi giorni fa davvero caldo e non ha senso non mangiare pensando di perdere peso. Si perdono solo sali minerali e si rischiano collassi.

Quando iniziare una dieta e quanto mangiare

E poi non bisogna mai iniziare una dieta con l’idea di dove dimagrire perché tutto parte dal nostro cervello. Quest’ultimo, già stressato da un anno di lavoro, non va oppresso con il dovere del perdere peso per la prova costume, ma con la motivazione a stare bene. Prima di iniziare una beauty routine, per ripristinare le vecchie forme perfette di un tempo, bisogna chiudere gli occhi e visualizzare l’obiettivo: noi tra qualche settimana al mare nel nostro bel bikini. Poi, una volta riaperti gli occhi, guardandosi allo specchio, bisogna dire a se stesse perché io mi amo molto e voglio stare sempre bene. Questo mantra interiore, unito alla corretta alimentazione, sarà un vero toccasana per dimagrire.

prova costume con la dieta mediterranea

La dieta mediterranea è la nostra alleata per perdere peso in modo graduale, adottando uno stile alimentare corretto. Mangiare cinque volte al giorno, inserendo nella dieta mandorle (è una frutta secca ricca di grassi insaturi che favoriscono la trasformazione del cibo in massa magra, hanno il potere di allontanare la fame), pistacchi, ma anche muesli, yogurt e tanta frutta e verdura aiuterà ad accelerare il metabolismo.

Inoltre, come consigliano gli esperti, meglio mangiare un primo piatto a pranzo con verdure abbondanti, e un secondo a cena, sempre accompagnato da tante verdure che aiutano il naturale transito intestinale. In alternativa, puoi provare la dieta del metodo Wellbeing

Cosa bere per depurare l’organismo

Nelle pause relax tra un lavoro e l’altro possiamo gustare una bevanda esotica giapponese il sobacha dalle proprietà benefiche per riequilibrare il ph dell’organismo e migliorare circolazione sanguigna e digestione. È fatta con semi di grano saraceno, che vanno versati direttamente nel pentolino con ½ litro di acqua e poi bolliti. Una volta liberata l’essenza di grano saraceno basterà lasciare in infusione per sei minuti e poi filtrare la tisana ottenuta. Si può conservare l’infuso in una bottiglia termica e berne durante il giorno, alternandolo all’acqua. Altro modo di depurare il corpo è bere tè verde.

A fine giornata saremo più liberi da infiammazioni e stress. Ridurre le calorie che assumiamo quotidianamente può essere una strategia contro il grasso, ma non bisogna esagerare perché come già detto si perdono acqua e massa magra, il grasso resta. Il segreto è perdere mezzo chilo a settimana per tornare in forma in un mese.

Quali sport praticare per perdere peso in fretta?

Sicuramente la corsa ci aiuta tantissimo, ma attenzione, se soffrite di ernia del disco e problemi alla colonna vertebrale, meglio sostituirla con una camminata veloce e spedita. Altrimenti, si può optare per aerobica, una bella passeggiata in bicicletta o una pedalata a casa sulla cyclette, sempre evitando di fare movimenti bruschi e troppo energici per non stressare troppo tendini e muscoli.

correre per dimagrire prova costume

Lo yoga è un’ottima scelta per stimolare la muscolatura di tutto il corpo con esercizi mirati e naturali, anche il trx training a sospensione può aiutare a modellare la figura. E poi c’è la camminata quotidiana di 30 minuti al giorno che giova alla salute del cuore. Per invecchiare bene bisogna vivere bene, come? Praticare attività fisica moderata tutti i giorni, seguire un regime alimentare sano.

Eh, si perché l’80% del nostro sistema immunitario si trova nel nostro apparato digerente e quindi bisogna evitare infiammazioni che potrebbero dare vita a tumori e altre malattie determinate proprio dall’abbassamento di queste difese.

Il cervello comunica da sempre con l’intestino, quindi a bando lo stress, le preoccupazioni e l’idea ossessiva di dimagrire. Per perdere peso basta sorridere, fare sport e mangiare spesso e un po’ di tutto.

Buona estate a tutti!

Follow:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie tecnici, per le statistiche, di terze parti e di profilazione. Puoi avere i dettagli visitando l’informativa estesa sui cookie

Informativa estesa cookie
Informativa Privacy.