Home » News » Da non perdere » Premio Humanitars 2023, l’arte inclusiva a Napoli

Premio Humanitars 2023, l’arte inclusiva a Napoli

humanitars premio

Napoli, 27 dicembre 2023 – Alle 20.00, si celebra la terza edizione del Premio HumanitArs – L’Arte per il Sociale, promosso dall’Associazione Menti in Movimento e patrocinato dalla Città Metropolitana di Napoli.

Bruno Di Palo ed Arturo Favella, gli organizzatori, esprimono la loro gioia nel premiare gli artisti che hanno coniugato la propria arte con progetti solidali, diffondendo messaggi che richiamano l’attenzione sul vero scopo dell’arte: emozionare e sensibilizzare alla filantropia e all’inclusività.

Il Teatro Italia di Acerra (Na) ospiterà la serata di gala, con ingresso libero, dove verranno onorati con il merito artistico personalizzato dal Maestro d’Arte Domenico Sepe, personalità del calibro di Nunzia Schiano, madrina dell’edizione e destinataria del Premio alla Carriera, insieme ad altri illustri premiati, tra cui Maria Bolignano, Eduardo Tartaglia, Veronica Mazza, Roberto Collela, Rosa Chiodo e Giulio Carfora.

Questa edizione del Premio HumanitArs sosterrà l’associazione ‘Le creazioni di Sara’, impegnata a beneficio dei bambini del reparto ematologia del Pausilipon di Napoli. La serata culminerà con lo spettacolo ‘Napoli in Movimento’, diretto da Pino Mileto della Compagnia Punto e a Capo, e la premiazione presentata dalle giornaliste Pina Stendardo e Veronica Di Palo.

Il progetto di solidarietà, nato nel 2017 e già protagonista di iniziative come la costruzione di un pozzo in Africa e il contrasto alla Terra dei Fuochi, si focalizza quest’anno sul sostegno ai bambini del reparto ematologia, premiando con una menzione speciale la coraggiosa Sara, la cui iniziativa durante il lockdown ha trasformato la degenza ospedaliera in un gesto di sostegno per i suoi coetanei.

La serata promette un omaggio a Masaniello e una riflessione sulla cultura attiva nella società, con la regia di Pino Mileto. Un evento unico che, nel solco delle edizioni precedenti, si distingue per l’impegno sociale degli artisti premiati, tra cui Laura Efrikian, Antonio Casagrande, Isa Danieli, Audio 2, Corrado Taranto e molti altri.

Follow:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *