Fatti e misfatti

Polizia Municipale attraversa in auto la Galleria Umberto

polizia municipale-galleria umberto

NAPOLI- Una bravata? Un film? Una semplice dimostrazione di autorità? Cosa sia passato per la testa alla Polizia Municipale non si sa,  tra lo stupore dei cittadini che hanno visto la volante degli agenti entrare e parcheggiarsi nella Galleria Umberto di Napoli, pedonale da sempre. L’evento incredibile, fotografato da alcuni passanti e turisti è avvenuto poche ore fa. Ha reagito immediatamente il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli che ha commentato così: “E’ assurdo che la polizia municipale, che dovrebbe dare il buon esempio, compia un’illegalità impensabile attraversando la galleria Umberto I in auto in pieno giorno tra lo stupore di chi era in villa a quell’ora”. Nella foto, scattata dal giornalista Simone Di Meo, si vede anche il lampeggiante acceso dell’auto.  Una veloce pausa caffè o un intervento immediato, sì ma contro chi e perchè? Dovranno dare molte spiegazioni plausibili agli organi di competenza per capire cosa li abbia spinti a tale azione.

Polizia Municipale, un azione sconsiderata o emergenza reale?

Francesco Emilio Borrelli, e Gianni Simioli de La radiazza, hanno aggiunto: “i vertici della polizia municipale devono identificare immediatamente i responsabili di questa cosa assurda venuta fuori grazie alla foto postata dal giornalista Simone Di Meo-ed hanno concluso- I responsabili devono spiegare perché hanno deciso di attraversare in auto la galleria, e magari spieghino anche come hanno fatto a entrare visto che ci sono le scale, e, se non forniranno una spiegazione plausibili sulle ragioni di una cosa simile, dovranno essere puniti nella maniera più severa possibile” hanno concluso Borrelli e Simioli per i quali “siamo di fronte a un episodio gravissimo che non può passare inosservato”.




*AGGIORNAMENTO DEL 28 GIUGNO 2016

L’auto della Polizia Municipale, come spiegato dagli stessi agenti e dal loro collega Natale Di Vaio nel gruppo Facebook  Cittadinanza Attiva in difesa di Napoli, è entrata in Galleria Umberto per un intervento d’urgenza in soccorso di altri agenti della Municipale che sono stati accerchiati da un gruppo di extracomunitari ambulanti, mentre stavano eseguendo il consueto giro di ronda. La Polizia Municipale di Napoli lamenta anche la precedente aggressione subita da due colleghe donna, sempre all’interno della Galleria Umberto da parte di altri venditori ambulanti. Dunque, nessuna bravata, ma solo un decisivo e doveroso intervento per fermare una nuova aggressione.



300x250 Voli 2015

Share:

Rispondi