La promessa di De Magistris, Restyling dello stadio San Paolo

Valeria Russo
no comments

Intervista esclusiva rilasciata dal sindaco di Napoli Luigi De Magistris. Ai microfoni del Vg 21, il primo cittadino ha risposto alle domande del direttore editoriale Gianni Ambrosino. Tra i temi affrontati dall’ex magistrato, la questione relativa alle prossime elezioni politiche e la bufera legata al restyling dello stadio San Paolo.

NAPOLI- Per il rifacimento della struttura di Fuorigrotta, De Magistris ha affermato di essere pronto e di non voler cedere alle provocazioni del presidente azzurro Aurelio De Laurentiis. ” Noi siamo seri e pronti a rispettare i patti. Faremo i lavori di nostra competenza allo stadio. Siamo in una botte di ferro, il Presidente doveva presentare il progetto il 30 maggio, ora siamo quasi al 30 giugno e non ha ancora presentato nulla. Ha detto che mette soldi e progetto , stiamo ancora aspettando.” Ed ha concluso affermando ” siamo ad un metro dal traguardo. Siamo pronti a firmare stasera ed a partire con i lavori il 1 luglio ma vorremmo vedere progetto e soldi”.

Il restyling dello stadio San Paolo già dal 1 luglio

Più spinosi i temi politici: il sindaco conferma la volontà di dialogare con il neo-presidente della regione Vincenzo De Luca, anche se sarà difficile un accordo con il Pd in vista delle prossime elezioni comunali. De Magistris ha confermato la sua ricandidatura: sarà sostenuta da molte liste civiche, e sarà aperta al dialogo anche con il Movimento Cinque Stelle. L’intervista esclusiva al sindaco di Napoli Luigi De Magistris andrà in onda in forma integrale alle ore 20:15 e in replica alle 22:30.

 

Categories:

About Valeria Russo

Giornalista Pubblicista...“curiosa al punto giusto”. Amante dei viaggi e della cucina. Come reporter ha esordito sul quotidiano Il Roma nel novembre del 2007. Ha collaborato con testate on line come: NapoliVillage.it, Julie News, NapoliToday.it, il Mattino, HuffPost, Blasting News. E' sempre “on the road” a caccia di verità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *