Il Natale abbuffato non è più quello di una volta…

il Natale abbuffato

In questi giorni di festa abbiamo “mangiato a sbafo” senza minimamente preoccuparci della dieta e delle patologie da cui siamo affetti. Il magico Natale ha un magnetismo unico, che coinvolge tutti, piccoli e grandi. Le luminarie, i negozi scintillanti regalano uno status di benessere sulla nostra pelle di cui è difficile fare a meno.

La corsa ai regali comincia già un mese prima dell’evento della nascita di Gesù e in molti si accingono a spendere una buona parte della tredicesima per soddisfare i propri desideri e quelli di amici e parenti.

“Dove passare il Natale e il Capodanno?” è la domanda che ci poniamo mesi prima dell’avvento per evitare di trascorrere le solite feste natalizie tra via vai di parenti e infinite ore in cucina.

E così il viaggio diventa evasione e alibi da inviare con un messaggio a parenti e conoscenti quasi per dire “non ci sto, non puoi venire a casa mia perché vado via”.

Si, è vero, fino a qualche anno fa si faceva la fila nei negozi alimentari per comprare ogni genere di prodotti destinati alle abbuffate familiari.  Ora, però, si dà molta importanza a fare il pieno della benzina e a trovare una località, città d’arte o un agriturismo, dove passare le ferie natalizie.

Ci siamo americanizzati in un certo senso, ci vogliamo più bene e vogliamo vivere egoisticamente. La tombola in famiglia l’abbiamo abbandonato in soffitta, ora giriamo per l’Italia (meglio che andare all’estero) con ombrelli e cappotti imbottiti, oppure ci rifugiamo sulla neve per isolarci un po’ dal chiasso delle città.

Gli anziani genitori restano da soli oppure con le badanti. Seguiranno giorni di spese pazze nelle località di soggiorno, ma non si darà peso a nulla… perché la vita va vissuta tra stranezze e divertimento.  

Non ci sono più i Natali di una volta…forse solo le abbuffate a tavola restano le stesse.

Follow:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La news del mese

Featured
Canada, la fiaba è reale nei Fairytale Cottage

Canada, la fiaba è reale nei Fairytale Cottage

Capodanno si avvicina. Tantissima la voglia di viaggiare. La paura del terrorismo non frena il desiderio di avventura, romanticismo e relax. C’è una meta in particolare che soddisfa tutte queste preferenze: il Canada. Una terra…

Continua a leggere

Questo sito utilizza i cookie tecnici, per le statistiche, di terze parti e di profilazione. Puoi avere i dettagli visitando l’informativa estesa sui cookie

Informativa estesa cookie
Informativa Privacy.