Home » web tips » 5 idee e tecniche creative per foto belle da fare in casa

5 idee e tecniche creative per foto belle da fare in casa

5 idee e tecniche creative per foto belle da fare in casa
Trucchi e spunti per foto creative

Hai voglia di foto belle da fare in casa e da postare su Instagram? Ti capisco! Anche io, durante il lockdown ho dato sfogo alla mia creatività e ho imparato come fare foto belle e colorate nella mia stanza.  

Scattare foto in casa può essere davvero divertente, ma può presentare anche delle criticità (superabili, ve lo assicuro!).

Se è la prima volta che fai foto in casa e non sai da che parte iniziare, non ti preoccupare, perché in questo articolo troverai consigli creativi e utili da provare subito.

Oggi, vi spiegherò quali sono gli spunti tecnici per poter realizzare delle foto pazzesche anche tra le mura di casa. E vi darò anche suggerimenti e trucchi creativi per foto in casa belle e originali.

Il lockdown e la quarantena offrono la possibilità di creare più scene fotografiche all’interno della propria stanza, o in prossimità di una finestra, o di un balcone.

Bisogna prima di tutto considerare quando c’è la luce giusta e quale sarà la composizione della foto. E infine, pensare a tutti gli oggetti scenici da poter utilizzare. Un bel pizzico di creatività farà il resto!

Come fare belle foto con lo smartphone anche dentro casa?

Se non disponete di una macchina fotografica professionale e avete uno smartphone di buona qualità, come un Apple, o un Samsung, potete cimentarvi nel fotografare dall’alto-ovvero il flatlayuna serie di oggetti disposti su un fondale bianco o su colori pastello, o ancora meglio sul nero. In questo modo ricaverete uno scatto particolarmente interessante con luce naturale e potreste dare maggiore carattere e colore alla foto in fase di post produzione su Lightroom.

5 idee e tecniche creative per foto belle da fare in casa
Foto in flatlay e su balcone

Come fare foto artistiche in casa

Una foto artistica in casa è qualcosa fuori dall’ usuale, e per realizzarla bisogna cambiare spesso il proprio punto di vista. E continuate a sperimentare con tutti gli oggetti che avete intorno, perché in casa si possono avere tanti piccoli oggetti fotogenici, che permettono di dare carattere e movimento ad uno scatto.

Un esempio può essere una tazza di caffè, appoggiata banalmente su un tagliere o su un fondale bianco, oppure su un supporto color legno. E per dare maggiore vivacità e movimento alla foto si può inserire una mano che prende la tazza e, nel frattempo, potreste spargere sul lato destro della foto petali di fiori, gioielli, perline. Tutto sta nel provare a trovare lo sfondo migliore per una foto d’effetto.

Quando devo scattare una foto per i miei articoli sul blog, penso anche in anticipo al tipo di colore che vorrei ottenere in post produzione: se voglio creare una foto luminosa, ma con la vivacità del rosa, userò un fondale bianco con fiori rosa o rosso e per contrasto utilizzerò toni del marrone o toni più scuri. 

Ogni immagine, apparentemente banale, può trasformarsi in una foto artistica e creativa, basterà osservarla da un punto di vista diverso dal solito.

Giochi di luci e acqua

Tra le foto da fare in casa c’è quella del ritratto alla finestra. Per scattare una bella foto artistica in casa basterà porsi dietro a una finestra illuminata, dopo aver bagnato la parte esterna del vetro con uno spruzzino, questo andrà a creare una serie di goccioline che si posizioneranno davanti al vetro.

Bene, proprio su quelle goccioline bisognerà puntare l’obiettivo fotografico.  Il soggetto della foto si andrà a posizionare dietro la finestra bagnata; e così, si creerà quel gioco tra la luce naturale che bagna le goccioline e luce naturale che illumina il volto dietro al vetro.Lo sfondo del viso andrà scurito meglio in post-produzione. 

Trucchi per fare foto

Per fotografare qualsiasi cosa in casa e ottenere così una foto creativa è necessario tenere presente prima di tutto lo spazio che si vuole fotografare. Per questo si intende il background, nonché diciamo il contorno, la profondità di campo.

Inoltre, bisogna guardare sicuramente, traendo ispirazione, le numerose immagini che circolano sui social, ma cercare di non copiarle per non incorrere in banalità. E infine,puntare a fotografare ciò che ci piace di più. Quest’ultimo aspetto aiuterà a essere più predisposti allo scatto. 

Foto creative da fare in casa

Quando sono a casa con la macchina fotografica, o con il mio smartphone, tendo a foto creative belle da guardare. Ad esempio, posso fotografare del food, posso scattare una foto al mio balcone, alle piante o semplicemente ad un angolo della mia stanza, infine, ad alcuni oggetti sparsi sul tavolo o sul letto.

Foto a casa per Instagram

La maggior parte dei nostri scatti finiscono sui social, c’è poco da fare, soprattutto le foto in casa belle. Quest’ultime sono scattate per ottenere un maggior numero di like e di commenti su Instagram e su Facebook; la casa è il luogo in cui ci sentiamo più a nostro agio. E viene fuori il meglio della nostra creatività. Tra le foto che vanno per la maggiore su Instagram ci sono i ritratti, flatlay, lifestyle e nature morte che comunichino qualcosa.

5 idee e tecniche creative per foto belle da fare in casa
Foto creative in casa

Pose per foto in casa

Tra le pose più divertenti per foto in casa ci sono

  • allo specchio: basta fissare un punto  e fotografare l’immagine riflessa, puntando la macchina fotografica alle spalle del soggetto. Oppure, possiamo avere l’immagine di se stesse che fotografano lo specchio. 
  • Corpi a metà:  adagiati su divani e sedie, mentre si legge un libro e si sorserggia un caffè, avvolti in morbide coperte di lana grossissima.
  • gioco d’ombre alle pareti: un volto, una sagoma colta nella sua quotidianità, mentre stira o cucina. 
  • nel letto al mattino: un risveglio con una buona colazione da immortalare con la tecnica dall’alto. 
5 idee e tecniche creative per foto belle da fare in casa
Foto da scattarsi da soli in casa

Migliori consigli per fotografare con luce scarsa

Per ottenere il massimo da foto creative in casa bisogna dotarsi di luci softbox o cerchi al led. E come sfondo utilizzate qualsiasi tipo di superficie che sia interessante e che magari crei un po’ di contrasto con l’ oggetto che andrete a fotografare.

Altra cosa importante è che vi ricordiate di spegnere  tutte le luci che avete nella stanza, e pensiate  bene dove posizionare la vostra luce:  in alto, in basso o a livello del vostro oggetto, perché andrà a creare situazioni diverse e  foto differenti tra loro a seconda della collocazione della luce stessa. Quanta intensità, quante ombre ci sono nella foto? Volete la luce dall’alto, di fianco a 45 ° , oppure dritta sul vostro oggetto?

Se non avete luci professionali, usate il sole come fonte di luce principale, che secondo me è la migliore. Perché? Non potete regolarla, non potete decidere dove metterla, però, è sicuramente la più naturale, quella che vi crea un effetto unico in ogni scatto.

Quindi, per scattare foto in casa belle anche con luce scarsa dovete capire quale stanza è ben illuminata e a che ora del giorno. Per me la stanza migliore è la mia camera da letto, soprattutto in prossimità del balcone, una grande fonte di luce per le mie composizioni fotografiche.

Scegliere la tipologia di foto da realizzare

Prima ancora di scegliere la macchina fotografica, o lo smartphone, è necessario che pensiate a quale tipo di foto vogliate ottenere, cioè che cosa volete scattare? Una foto di interni, una foto di oggetti, delle nature morte, un ritratto particolare… una volta scelto la tipologia di foto, allora potrete iniziare a considerare- oltre alla luce- anche tutta una serie di parametri successivi che vedremo insieme.

Ogni foto che pubblico nei miei articoli è mia produzione. Ci passo delle giornate a considerare tutti i parametri, gli oggetti di scena e, alla fine, i risultati mi lasciano sempre molto soddisfatta.   

Profondità di campo

Pensate a cosa mettere davanti al vostro oggetto e magari qualcosa dietro per dare un po’ di profondità di campo. In questo modo, al momento dello scatto ci saranno due parti diverse della nostra foto sfocate, mentre il soggetto sarà messo a fuoco.  

L’angolo con cui scattate le foto a casa vi permetterà di ottenere creazioni diverse. Di solito amo scattare dall’alto, ma anche leggermente allineata al piano di esposizione degli oggetti. Dipende dall’effetto ottico che voglio suscitare.

Treppiedi da tavolo

Non bastano solo le idee per foto belle. Per fotografare degli oggetti in modo molto ravvicinato uso un tipo di obiettivo 22 mm, cioè obiettivo pancake, o un obiettivo 50 mm, che mi garantisce scatti più luminosi. E poi, bisogna dotarsi assolutamente di un treppiedi da tavolo: personalmente utilizzo quello Manfrotto, lo trovo davvero molto utile e si adegua facilmente a diverse angolazioni; mi permette di snodare la macchina fotografica in varie posizioni. Lo utilizzo spesso anche con lo smartphone montandoci su un adattatore per telefonini.

Il treppiedi da tavolo lo utilizzo soprattutto per scattare le foto di oggetti da sponsorizzare da molto vicino e per cercare di ottenere la massima luminosità intorno agli elementi da far risaltare nello scatto.

Foto astratte

Tra le foto artistiche da fare in casa ci sono sicuramente le fotografie astratte. Possiamo scattare pose meravigliose con una ridottissima profondità di campo, dove il soggetto non è riconoscibile ma si vedono solo giochi di forme e colori. 

Autoritratti parlanti

Altre foto belle da farsi in casa sono i ritratti di se stessi, in cui siete fotografi e soggetti dello scatto. Non è semplice mettersi a fuoco e bisogna previsualizzare il risultato finale avendo in mano tutto il processo creativo. 

5 idee e tecniche creative per foto belle da fare in casa
Foto creative scattate al tramonto dal mio balcone

Finestra sul mondo 

Abbiamo sempre sognato di affacciarci alla finestra e di poter fotografare con i nostri occhi tutte le scene che si presentano al nostro sguardo. Ora possiamo farlo attraverso l’utilizzo di un treppiedi stabile, che ci permetta di posizionare la macchina fotografica dal nostro punto di osservazione: iniziamo a scattare quello che vediamo, concentrandoci su più angolazioni, in questo modo otterremo un vero e proprio progetto fotografico con varie possibilità creative. 

Anche se abitiamo in periferia e abbiamo tanti palazzi intorno, non mancherà la possibilità di scattare stupendi momenti quotidiani direttamente dal nostro balcone o dalla nostra finestra. I tramonti sono perfetti come soggetti da scattare.  

Bene credo di avervi dato una serie di spunti interessanti per foto belle da fare in casa e per occupare queste giornate di distanziamento sociale nella propria stanza, trasformando la propria casa in un set fotografico in continua trasformazione.

Come al solito, vi aspetto nei commenti per confronti e spunti da discutere insieme per migliorare le nostre reciproche conoscenze sulla fotografia.

Follow:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie tecnici, per le statistiche, di terze parti e di profilazione. Puoi avere i dettagli visitando l’informativa estesa sui cookie

Informativa estesa cookie
Informativa Privacy.