TUTTE LE NOTIZIE

Ecco tutti i (vostri e miei) buoni propositi per il 2020

Ecco tutti i (vostri e miei) buoni propositi per il 2020

Ogni fine anno, quando si avvicina la notte di San Silvestro, è tempo di bilanci sull’anno che sta per finire, ma è anche momento di buoni propositi per il 2020 in arrivo. 

C’è chi si propone di donare il sangue, andare in palestra, tornare in bici, trovare l’amore, iniziare un nuovo corso di studi, mettersi a dieta…

Ad ognuno il suo! Insomma. 

Quando finiscono le feste e le scorpacciate, viene naturale voler ritrovare la propria forma fisica in vista dell’estate. Ecco perché uno dei buoni propositi per l’anno nuovo è mettersi a dieta e tornare a fare gradualmente movimento. In fondo mancano solo sei mesi alla prova costume. Tutto è fattibile!

Come rispettare i buoni propositi

Molti amano annotare su carta una lista di buoni propositi per avere ben chiaro gli obiettivi da raggiungere, ma c’è anche chi preferisce non scriverli. Perché? Semplicemente per un motivo: se non mantiene fede ad essi o non riesce a realizzarli tutti, si deprime. E non va bene a Capodanno! 

Sicuramente tra le cose che bisogna cercare di raggiungere nel 2020 ci sono concretezza e realtà. Niente più illusioni. Bisogna impegnarsi davvero per realizzare tutto ciò che si desidera.

E i genitori cosa promettono di fare per l’anno che verrà? Uno dei buoni propositi per il 2020 sarà quello di insegnare ai propri figli a rispettare e a preservare l’ambiente. Insomma, un anno ecogreen in linea con l’ondata verde del 2019 promossa da Greta Thunberg. 

Ecco tutti i (vostri e miei) buoni propositi per il 2020

E non c’è nulla di male per chi sceglierà di mantenere le care, rassicuranti e insane vecchie abitudini anche nel nuovo anno: ad esempio, viaggiare spesso, godersi il relax, scrivere, fare shopping

Insomma, l’obiettivo del nuovo anno in arrivo dovrebbe essere quello di avere una nuova anima e un nuovo modo di osservare la vita. E sarebbe opportuno iniziare il 2020 con l’hashtag #festeggiamoresponsabilmente ovvero smettere di sparare botti pericolosi per la propria vita e per quella altrui. 

Nel 2020 sono tantissime le coppie di neosposi che proveranno ad avere un figlio e grazie alle nuove tecniche di rigenerazione e di fecondazione assistita molti potranno realizzare questo desiderio. E per chi ne ha le possibilità, adottare bambini meno fortunati potrebbe essere davvero un bellissimo buon proposito per iniziare l’anno con amore e solidarietà. 

C’è chi saluta il 2019 non solo con un brindisi, ma anche con una parola da dimenticare: tediare, cioè il provare ripugnanza per la felicità altrui, l’infastidire o l’annoiare profondamente qualcuno. Quindi, il 2020 sarà all’insegna del sorriso, senza lamentarsi sempre, considerando quanto si è fortunati e quanto sia stupido e deleterio invidiare gli altri. 

I miei desideri per il 2020? 

E dopo avervi fatto una carrellata dei progetti altrui, veniamo ai miei. 

Per questo 2020 vorrei realizzare tante cose: in primis vorrei crescere sempre più con il mio blog, aumentando rubriche e collaborazioni con altre blogger e professionisti del settore. 

Inoltre, vorrei fare ancora molti viaggi interessanti alla scoperta di piccole e grandi realtà della nostra meravigliosa Italia. 

E tra le altre cose, desidero avere più cura di me stessa, tornare in forma, perdere qualche rotolino e sorridere di più. Ho trascorso la mia vita a preoccuparmi per gli altri, è il momento di pensare a me. 

E come ogni anno, sto valutando nuovi corsi e master da seguire per continuare a specializzarmi in più direzioni del settore. 

Sicuramente voglio continuare ad insegnare, perché entrare ogni giorno in aula e avere a che fare con gli adolescenti mi dà la carica giusta per affrontare le sfide della vita. 

È stato meraviglioso realizzarmi nel lavoro per il quale ho studiato una vita intera e continuerò a farlo, senza sosta, senza timore di sbagliare. Perché in fondo, non c’è lezione più bella di quella che ricevo ogni giorno dai miei alunni. 

Ecco tutti i (vostri e miei) buoni propositi per il 2020

Ah, come dite? L’amore?! Non lo inserisco più tra i buoni propositi del mio San Silvestro, forse perché sono arrivata a 38 anni con varie amarezze in merito, forse perché amo così tanto la mia libertà di spostamenti e la mia indipendenza che proprio non mi va di incatenarmi a qualcuno solo per la paura della solitudine…

Qualunque sia il vostro proposito per il 2020, non mollate: inseguite i vostri sogni, lavorate sodo e vedrete che la vita vi sorprenderà. 

Buon anno a tutti! 

Follow:
Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda i miei viaggi

Questo sito utilizza i cookie tecnici, per le statistiche, di terze parti e di profilazione. Puoi avere i dettagli visitando l’informativa estesa sui cookie

Informativa estesa cookie
Informativa Privacy.