Fatti e misfatti

Crollo palazzina a Roma forse provocato da un accendino

crollo palazzina a Roma

ROMA- Sale a cinque il numero dei feriti coinvolti nel crollo parziale di una palazzina di tre piani  in Via Palata 14, zona La Rustica nella capitale, ovvero nei pressi del grande Raccordo Anulare.  Il boato e poi il cedimento è avvenuto nella mattinata odierna intorno alle ore 10.30. Tantissimo spavento per i soccorritori accorsi immediatamente sul posto dopo il crollo: “Sembrava una bomba” hanno esclamato. Che cosa ha provocato l’esplosione? Al momento l’ipotesi più plausibile sulla quale stanno lavorando gli inquirenti sarebbe una fuga di gas innescata dall’accensione di un accendino. Il palazzo è stato colpito dal seminterrato, forse per la perdita di gpl da una caldaia o bombola a gas.



Donna_250x250

Crollo palazzina innescata da un accendino

Da una prima ricostruzione condotta dagli agenti di polizia gli inquilini della palazzina avrebbero segnalato una possibile fuga di gas al proprietario dello stabile, che giunto sul posto avrebbe fatto la prova dell’accendino, provocando l’esplosione e il successivo crollo. Lo stesso proprietario è stato estratto dalle macerie e portato in ospedale in codice rosso. Intanto i funzionari della Sala Operativa della Protezione Civile di Roma Capitale hanno attivato in via precauzionale tre Organizzazioni di Volontariato di Protezione Civile di cui una con unità cinofile, a supporto dei Vigili del Fuoco per la ricerca di eventuali dispersi. E si sta ancora scavando tra le macerie per scongiurare nuove possibili vittime.

Nuove vittime tra le macerie del crollo?

I Volontari e gli operatori della Protezione Civile capitolina hanno fornito assistenza ai residenti. I cinque feriti sono stati trasportati d’urgenza negli ospedali più vicini. Sul posto è arrivato anche il Direttore della Protezione Civile di Roma Capitale, Cristina D’Angelo”, lo rende noto attraverso una nota l’Ufficio Extradipartimentale Protezione
Civile di Roma Capitale. La palazzina ha riportato danni alle strutture portanti ed è stato completamente evacuato.



300x250 Voli 2015

Share:

Rispondi