Spettacoli & Tv

Bere tè verde con succo di mela combatte aterosclerosi e cancro

tè verde con succo di mela

I decotti e le tisane hanno molteplici proprietà terapeutiche. La scienza lo ha dimostrato numerose volte. Oggi, la ricerca conferma una nuova scoperta: bere tè verde con succo di mela riduce malattie cardiache e previene il cancro.

GRAN BRETAGNA- Solo qualche settimana fa si parlava dell’inutilità del consumo di mele nel contrasto delle malattie. Oggi, la scienza si ricrede e punta il dito su una nuova scoperta. Chi beve in modo costante il tè verde con succo di mela è in grado di bloccare l’aterosclerosi e addirittura previene il cancro. Come è possibile? Tutto merito dei polifenoli contenuti nel tè verde che impedisce alla molecola chiave dell’aterosclerosi di innescarsi, generando conseguenze negative quali attacchi di cuore, ictus e persino la morte. I britannici, gran consumatori di tè, ne sono felici.

Il tè verde con succo di mela spazzini delle arterie

A confermare la scoperta è il leader della ricerca, Paolo Kroon dell’Istituto di Ricerca Alimentare della Gran Bretagna, che ha detto:  “Questi dati forniscono un meccanismo plausibile, che collega composti bioattivi presenti nel ​​cibo con i loro effetti benefici. L’angiogenesi è un processo fondamentale nella progressione e dunque nella crescita del tumore e di placche dell’aterosclerosi.

La combinazione di tè verde con succo di mela nel contrasto all’angiogenesi

I polifenoli del tè verde con la procianidine delle mele combinati insieme sono un potente antidoto alle malattie cardiovascolari ostruttive e all’ingrossamento tumorale delle cellule. I risultati di questo studio sono apparsi sulla rivista scientifica Molecular Nutrition & Food Research. Ogni giorno, dunque, sarebbe opportuno consumare una tazza di tè verde mescolato ad un frullato di mele. Gli effetti si potranno notare nel lungo periodo. I ricercatori britannici hanno confermato l’intenzione di portare avanti questi studi per verificare i processi che avvengono all’atto dell’assimilazione di tali alimenti.

Share: