A Napoli un B&b speciale…like your home

Domani venerdì 22 maggio alle ore 11.00 presso la Sala Pignatiello del Comune di Napoli, la conferenza stampa di presentazione del progetto turistico sociale “B&B Like your Home”, la prima catena di bed & breakfast gestita da giovani con disabilità o con esigenze speciali.
NAPOLI- Il progetto nasce dall’esigenza di dare una reale possibilità di occupazione a persone con disabilità (fisica, sensoriale o mentale) o con bisogni specifici (celiaci, allergici, cardiopatici, anziani…), coadiuvate dalle loro famiglie, che diventeranno i veri protagonisti di un’attività autonoma nel settore turistico.

Like your home, un soggiorno giovane e socialmente utile

I “B&B Like your Home” ospiteranno tutti i turisti ed, in special modo, quelli che necessitino di strutture adeguate alle loro esigenze.
Alla conferenza stampa interverranno: l’assessore alle Politiche Giovanili del Comune di Napoli, Alessandra Clemente, Carmen Guarino, presidente di Fondazione CasAmica, ente capofila del progetto, Cetty Ummarino, coordinatrice del progetto, esperta di formazione e marketing turistico e il team di giovani che sta lavorando al programma.
Il progetto “B&B Like your Home”, è finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento della Gioventù attraverso il Piano Azione Coesione “Giovani no profit”.

Comunicato stampa

Valeria Russo giornalista e blogger

Giornalista Pubblicista…“curiosa al punto giusto”. Amante dei viaggi e della cucina. Come reporter ha esordito sul quotidiano Il Roma nel novembre del 2007. Ha collaborato con testate on line come: NapoliVillage.it, Julie News, NapoliToday.it, il Mattino, HuffPost, Blasting News. E’ sempre “on the road” a caccia di verità!

Follow:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La news del mese

Featured
In viaggio nel tempo al Museo di Pietrarsa

In viaggio nel tempo al Museo di Pietrarsa

Cosa fare nel weekend a Napoli? A chi non piace viaggiare e scoprire posti nuovi… Immaginate di fare un viaggio nel tempo attraverso le rotaie di un’antica ferrovia, in un luogo leggendario dopo l’eruzione del…

Continua a leggere

Questo sito utilizza i cookie tecnici, per le statistiche, di terze parti e di profilazione. Puoi avere i dettagli visitando l’informativa estesa sui cookie

Informativa estesa cookie
Informativa Privacy.